martedì 1 marzo 2011

Torneo di scacchi per i ragazzi delle scuole elementari

Si è svolto sabato 27 febbraio il primo torneo per i ragazzi che frequentano i corsi di scacchi nelle scuole elementari. Il torneo si è disputato nella sede del Circolo Scacchi Ciriè, presso l'istituto Troglia di Via Cibrario 16, ed ha visto la partecipazione di 21 ragazzi dalla 1° alla 5° elementare; per molti di loro si trattava della prima esperienza agonistica al di fuori della scuola, ma la competenza degli istruttori e la presenza "rassicurante" dei genitori ha permesso a tutti di trascorrere un bel pomeriggio all'insegna dello sport e del divertimento.

Durante la premiazione il Presidente del Circolo, Gabriele Stella, ha sottolineato l'importanza dell'attività sportiva nella formazione dei giovani, in particolare ha ricordato che il gioco degli scacchi è un aiuto nella formazione di molti aspetti della personalità e contribuisce a migliorare le capacità intellettuali.

Molti ragazzi hanno anche espresso la volontà di continuare l'esperienza scacchistica entrando a far parte del Circolo, che può contare su un settore juniores già particolarmente numeroso: dopo aver raggiunto i 30 iscritti nel 2010, sicuramente nel 2011 si arriverà a 50 ragazzi, facendo del Circolo di Ciriè uno dei più attivi nel settore giovanile all'interno della Federazione Italiana.

Si tratta sicuramente della conferma dell'ottimo lavoro svolto ogni sabato dagli istruttori del Circolo, che seguono i ragazzi in base ai diversi livelli di preparazione: Renato Casarin è l'istruttore di base che accoglie i nuovi arrivati e li introduce alle prime attività nel circolo, Fabrizio Fassero è il preparatore per coloro che vogliono approfondire le loro conoscenze, mentre Luigi Battista è il punto di riferimento per il settore agonistico e per i rapporti con le scuole. Senza dimenticare l'infaticabile opera del Presidente Gabriele Stella e del Direttore Tecnico Silvano Saccona, che non fanno mai mancare il loro sostegno alle iniziative del Circolo.

Non dobbiamo dimenticare la preziosa collaborazione dei genitori, che sono divenuti ormai una componente fondamentale del Circolo e sono anche presenti nel consiglio direttivo con la rappresentante Cinzia Andreotti; a breve verranno presentate le prime iniziative del gruppo, tra cui una pagina su Facebook, un indirizzo e-mail unico e anche una pagina Internet dedicata espressamente alle esigenze dei genitori dei piccoli scacchisti.

Nessun commento:

Posta un commento